Musica di Verdi

Le sinfonie che porti nel cuore

Smartphone di ultima generazione

Meizu,azienda cinese nata nel 2003, sta emergendo negli ultimi anni come una delle principali aziende nel campo dell’elettronica. Dopo un inizio improntato sulla fabbricazione di lettori audio e dispositivi connessi, dopo i primi anni si è diffuso Meizu in Italia e oggi è tra gli smartphone più richiesti. Nel 2008 ha virato sul campo degli smartphone e da allora c’è stata una crescita rilevante nelle vendite.

Il primo cellulare messo in commercio dalla Meizu è il modello M8 MiniOne nelle prime settimane del 2009. Il primo vero successo a livello di vendite è, però, sicuramente l’M9 del 2010. Il modello utilizza il chipset dei famosi Samsung Galazy S, con sistema operativo Android 2.2 e fotocamera da 5 MPx. L’elemento che meglio caratterizza questo cellulare è il suo display e l’interfaccia grafica, che è resa ancora più semplice per l’utilizzo. Anche il prezzo si è presentato molto conveniente, con un’uscita a meno di 300 euro per la versione di 8 GB con MicroSD.

Mobile phone
Dalla stagione 2011/12 in poi, la Meizu ha progettato il nuovo modello MX con importanti novità rispetto al passato. Innanzitutto lo smartphone presenta una fotocamera di più alta risoluzione rispetto al precedente(8 MPx), con flash e possibilità si registrare video in Full HD 1080p. Il display è del tutto simile a quello dell’iPhone 4 con varie possibilità di connessioni grazie a Jack USB con funzione On The Go. La versione Android è quella 2.3 Gingerbread. Negli anni lo stesso modello è stato perfezionato aggiungendo delle modifiche che hanno portato alcuni modelli a 4.0 Ice Cream Sandwich. Il prezzo si è confermato minore rispetto alla concorrenza con circa 350 euro nei primi giorni di vendita.
Il modello MX è stato, ad oggi, quello sicuramente di maggior successo della Meizu, che ogni anno si è aggiornata con un nuovo smartphone ed aggiornamenti. Nel 2013 è stato compiuto un altro salto di qualità con l’MX3, primo cellulare al mondo con 128 GB di memoria interna. Questo modello è stato anche il primo ad entrare in commercio in Italia, dove le vendite sono state discrete. Nel 2015, intanto, è uscito l’MX5, modello eccellente con fotocamera posteriore da 20,7 MPx, dual sim con sistema Android 5.0 Lollipop. Il fantastico schermo da 5,5 pollici lo include automaticamente nella categoria dei phablet, ovvero di quei dispositivi che abbinano le caratteristiche di smartphone e tablet.