Musica di Verdi

Le sinfonie che porti nel cuore

L’intimo per l’uomo

Ormai anche gli uomini sono molto attenti ai dettagli e, sotto gli abiti, non indossano biancheria intima a caso ma la scelgono con molta attenzione, sia per quel che riguarda il colore e sia per quel che riguarda i materiali.

Anche l’uomo sceglie l’intimo in base all’abbigliamento che indossa: se veste con dei pantaloni molto stretti, certamente, indosserà uno slip o al massimo un boxer attillato, sicuramente non sceglierà un boxer dal modello largo e poco aderente. Se cerchi prodotti per l’intimo uomo clicca qui

Al contrario, se indossa dei pantaloni più comodi allora sceglierà un boxer intimo più largo e comodo.

Come per le donne, anche per gli uomini la biancheria stretta e molto aderente non è comoda… ma necessaria e funzionale in determinate occasioni.

Nei mesi più freddi molti uomini indossano anche delle t-shirt, girocollo o con scollo a “v”, che si potrebbero definire “canottiere” o, più precisamente, maglie intime. Non solo le maglie intime riparano dal freddo ma sono utili poiché trattengono il sudore, evitando così di macchiare o trasferire i cattivi odori sulle camicie o sui maglioni, lasciando dei brutti aloni che difficilmente vanno via con il lavaggio a mano o in lavatrice.

L’uomo, inoltre, è molto attento alle calze: c’è una grande differenza tra i vari tipi di calzini. D’inverno sotto gli abiti eleganti l’uomo indossa calze sottili e scure o in pendant con l’abito che veste; gli uomini più estrosi, invece, scelgono calze a contrasto con il proprio outfit rendendo la calza, appunto, un accessorio indispensabile per dare un tocco particolare al look: ci sono calze dai colori e dalle fantasie davvero particolari!

D’estate, invece, la tendenza vuole che le calze non si vedano; così, gli uomini indossano i calzini detti fantasmini che, appunto, come un fantasma scompaiono all’interno della scarpa.

Per fare sport, sia d’estate che d’inverno, l’uomo utilizza calzini di spugna, in grado di assorbire il sudore ed i cattivi odori lasciando il piede fresco. Per alcuni sport come quelli invernali, cioè sci, snowboard, ecc. è preferibile indossare delle calzamaglie che, nonostante non siano comodissime, sono calde e utili per fare sport all’aperto quando le temperature sono rigide.

Comunque l’uomo è attento anche all’abbigliamento “notturno”, cioè ai pigiami ed alle vestaglie; sono, ormai, pochi gli uomini che indossano un pantaloncino ed una t-shirt a caso per dormire.

Sia d’estate che d’inverno, l’uomo vuole indossare dei coordinati che gli daranno un tocco di eleganza e stile anche durante la notte, sia se abitano da soli che con la loro dolce metà.

D’inverno anche la vestaglia ricopre un ruolo importante: la si può indossare non solo la sera prima di andare a letto sopra il pigiama, ma anche la mattina mentre si fa colazione prima di fare la doccia; la vestaglia, inoltre, può essere indossata anche durante i momenti di relax a casa, magari sopra una tuta o un abbigliamento comodo, così da sentire maggiore calore addosso.

L’intimo è diventato molto importante al pari dell’abbigliamento, anche se non si vede all’esterno sia gli uomini che le donne vogliono sentirsi in ordine e “ben vestiti” anche sotto gli abiti.

Inoltre, l’intimo è diventato anche un regalo gradito da fare; se non sai cosa regalare ad un amico, un fidanzato, un compagno, un marito, un fratello, un padre, un cugino, ecc. puoi scegliere, appunto, un regalo gradito ed utile tra: slip, boxer, calze, maglieria, pigiami, vestaglie, accappatoi, intimo per lo sport.