Musica di Verdi

Le sinfonie che porti nel cuore

Category: Casa

Centralina allarme per la casa scegli quella giusta

Quello che comanda tutto il sistema di sicurezza è rappresentato dalla centralina che svolge la funzione di gestione di tutto l’impianto. Tramite la centrale è possibile attivare e disattivare l’allarme, inoltre ha anche il compito di controllare tramite cavo elettrico o tecnologia wireless i componenti accessori.

Caratteristiche della centralina per l’allarme

Per scegliere una nuova centralina per allarme casa è possibile effettuare ricerche sul web e trovare tantissime risposte alle domande anche dei più esigenti, ma soprattutto è possibile documentarsi sui tantissimi modelli in vendita ed acquistarli a prezzi convenienti.
Le migliori centraline sono wireless e utilizzano un sistema di doppia frequenza di trasmissione su bande radio. Questo permette di avere una sicurezza maggiore perché nel caso in cui una delle due frequenze venga sabotata potrà comunque essere sostituita dall’altra.


All’interno della centralina è istallato il combinatore telefonico che servirà per inviare i messaggi nel caso in cui il sistema debba avvisare di scassi, furti o eventi minacciosi.
La centrale di un impianto di sicurezza ha diverse funzioni tra le quali riveste importanza la possibilità di parzializzare le zone. Infatti è possibile scegliere su quale zona dell’abitazione attivare l’allarme, per esempio possono essere disattivati i sensori di movimento della camera da letto durante la notte. La centralina inoltre può emettere un segnale di intrusione tramite beep che aumenta in maniera progressiva se l’effrazione prosegue.

Controllo da remoto per la centralina

La centralina e le periferiche possono essere controllate anche da remoto utilizzando la rete. In questo caso sarà possibile manovrare tutto il sistema tramite internet. I modelli più evoluti hanno la capacità di interagire con il world wide web per dare la possibilità all’utilizzatore di controllare i vari comandi.
Le periferiche, inoltre, possono essere gestite grazie alle varie applicazioni previste per smartphone o tablet e anche dai software pensati per il PC. In questo modo sarà possibile gestire a distanza i vari elementi accessori dei sistemi di allarme che potranno inviarci immagini, video e audio della casa in tempo reale.

Modelli da scegliere on-line

Grazie alle innovazioni tecnologiche è possibile controllare l’impianto di allarme tramite la domotica. I migliori produttori di sistemi di sicurezza hanno, nel loro catalogo, delle centraline in gradi di connettersi a Internet tramite Wi-fi.
I modelli migliori in commercio sono tre: Risco, Lince e Fracarro. Il primo ha due apparecchi a controllo remoto: un kit di antifurto dotato di sensori, tastiere e moduli vocali, e uno dotato di telecamere di sorveglianza.
Lince ha progettato un’applicazione per svolgere alcune funzioni relative all’allarme come: attivazione totale o parziale, ascolto tramite microfoni e combinatore telefonico.
Fracarro ha realizzato l’applicazione Idefender per attivare le varie funzioni che prevedono anche la possibilità di far accedere persone non autorizzate a distanza.