Musica di Verdi

Le sinfonie che porti nel cuore

Category: Giochi per tutti

I playmobil

I playmobil risultano essere uno dei giochi più famosi e diffusi nel mondo insieme alla controparte Lego. Nata nel 1974, la società produttrice di questi giocattoli molti simili ai Lego ma con meno parti pericolose per i bambini, con il tempo ha visto un enorme successo e una grande diffusione in tutto il mondo grazie alle numerosi modelli legati anche al mondo del cinema, come ad esempio quelli prodotti per la promozione di qualche film molto famoso, come quelli della saga di Star Wars e quelli di Star Trek.

Il pubblico appassionato ai playmobil non si limita essere solamente a quello più giovane o dei bambini, ma tra gli appassionati rientrano anche molti adulti, che trovano piacere nel collezionare gli omini e più in generale tutti i set del marchio Playmobil. I personaggi prodotti da questa società sono moltissimi e di varia tipologia, tutti appartenenti ad un mondo creato appositamente per loro; ad esempio nello store si possono trovare omini facenti parte del periodo egiziano o in alternativa del periodo medievale, con castello da costruire annesso.

family

Inoltre vi è da citare anche la presenza di alcune versioni definite celebrity, se così si può dire. Questa categoria di omini non sono altro che la rappresentazione di alcune personalità famose che si sono contraddistinte per i loro vari impegni nella storia, come ad esempio Obama, la regina Elisabetta d’Inghilterra, i Beatles e tanti altri. Il costo di queste versioni limited sembra essere decisamente oneroso per la maggior parte delle tasche degli appassionati dei giochi Playmobil.

Per tutte quelle persone che amano questo tipo di gioco sarà rassicurante sapere che sul web e nello store ufficiale sono presenti tantissimi prodotti legati alla Playmobil, che vanno oltre i mattoncini da costruzione tanto famosi. Un esempio è la sezione magazine dello store dove è possibile comprare alcune riviste che danno in regalo anche un omino legato all’argomento trattato dalla rivista stessa. Ma non solo, la disponibilità risulta essere abbondante in siti come Ebay, dove è possibile trovare dei pezzi rari, come l’omino indiano disegnato direttamente da Leblon Delienne, alto circa 31 centrimetri.